cibo crudo

CIBO CRUDO

giovedì 24 luglio 2014

Legno, Metalli e simili – Creare una Toupie (Fresatrice-Foratrice)



Creare una fresatrice/foratrice (Toupie) e’ quello che ha fatto Vincenzo Pisapia, collaboratore della Lignart di Massa Claudio di Cava de’ Tirreni (SA) all’interno della medesima falegnameria. Avendo a disposizione una semplice fresatrice verticale manuale, pezzi di legno massello, listellari, bilaminato bianco, compensati, rotoli di cartone per  pellicola per imballaggi.




 
Ha la forma di un cassettone/tavolo che misura cm 95 x 70 ed una altezza di cm 85. L’ ingombro e’ comunque maggiore per via della barra guida di Rovere che misura cm 250,  i porta utensili nei fianchi e posteriormente. I 4 piedi di massello di Toulipier hanno una sezione di mm 50 x 55, il piano di lavoro in bilaminato bianco (per la superficie liscia e senza attrito) ha la zona dove fuoriescono frese e punte ricoperta da una piastra metallica con un foro circolare.



La barra/guida registrabile e  rimovibile e’ in legno duro di Rovere lunga cm 250, sotto il piano di lavoro chiuso da 2 antine scorrevoli (in compensato mm 8) c’e’ la fresatrice in posizione capovolta ed e’ utilizzato anche come sede per gli utensili e attrezzi.


 
Sui fianchi sono stati sistemati in posizione verticale i rotoli di cartone rimasti di pellicola per imballaggi dove vengono posizionati trapano, avvitatore, attrezzi vari. In basso si vede il pedale che aziona (verso l’alto) la fresatrice in legno di Rovere a forma di elle e la sede per ospitare la fresatrice (strutturata in modo da ridurre al minimo vibrazioni e  sollecitazioni), praticamente il cuore della “macchina”. 
Guarda il video su You Tube
 

Tra i lavori piu’ comuni eseguibili ci sono: fori per barilotti con bordo, bussola, astine, spinotti in legno e profilature, modanature varie. Questa “Toupie” sarebbe perfetta per gli amanti del fai da te, per lo spazio minimo di ingombro, la varieta’ di lavori eseguibili, il rumore non eccessivo, posizionabile in una cantina o garage.
Per saperne di piu' Lignart 

Nessun commento: